* INFORM *

INFORM - N. 129 - 30 giugno 2002

Medio Oriente – Tremaglia: "Arafat non deve essere discriminato. Saranno gli stessi palestinesi a trovare la soluzione della loro leadership"

ROMA – "La Conferenza internazionale di pace dovrà essere decisa nell’immediato. Circa gli assetti futuri dello Stato palestinese è indubbio che la soluzione va ritrovata non certamente per accrescere le tensioni, ma per costruire in termini democratici il nuovo Stato di Palestina".

Lo ha dichiarato il Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia, che ha precisato: "In questo senso non va posta una discriminazione contro Arafat ma saranno gli stessi palestinesi a trovare la soluzione della loro leadership soltanto attraverso libere e democratiche elezioni".

"In questa prospettiva – ha concluso Tremaglia - non dimentichiamo mai i grandi meriti, anche storici, di Arafat per la pace e per il suo popolo". (Inform)


Vai a: