* INFORM *

INFORM - N. 127 - 27 giugno 2002

Alla Regione Toscana incontro Martini-Wightman. Passati in rassegna i rapporti Toscana-Regno Unito e i lavori della Convenzione europea

FIRENZE - Cordiale incontro il 26 giugno, a Palazzo Bastogi, tra il presidente della Regione Toscana, Claudio Martini, e il vice capo missione dell’Ambasciata britannica in Italia, Scott Wightman. Nel corso del colloquio è stato fatto il punto sulla fitta trama dei rapporti che legano la Toscana e il Regno Unito, ma grande attenzione è stata dedicata anche ai temi dell’Europa.

Il diplomatico si è mostrato particolarmente interessato ai lavori della Convenzione europea, dove il presidente Martini ha pronunciato un intervento a nome delle Regioni. "Siamo ad un passaggio cruciale – ha detto Martini a Wightman – per la costruzione di un’Europa più vicina ai cittadini. In questo senso il ruolo di Regioni e amministrazioni locali può essere decisivo e deve perciò trovare un concreto riconoscimento, soprattutto nel momento in cui vengono compiute le grandi scelte che coinvolgono la società europea".

Il vice ambasciatore Wightman, che si trova da alcuni giorni in visita a Firenze, ha partecipato all’incontro accompagnato dal console britannico, Moira Mac Farlane. (af-Inform)


Vai a: