* INFORM *

INFORM - N. 125 - 25 giugno 2002

Nuovi Ambasciatori d'Italia in Libano, Indonesia e Malaysia

ROMA - A seguito dei gradimenti dei Governi interessati, la Farnesina ha reso note le nomine, recentemente deliberate dal Consiglio dei Ministri:ì, dei nuovi Ambasciatori d'Italia in Libano, Indonesia e Malaysia.

Franco MISTRETTA Ambasciatore d'Italia a Beirut

Nato a Udine il 2 novembre 1943, si laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Trieste ed entra in carriera diplomatica nel 1971. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Direzione Generale delle Relazioni Culturali e alla Segreteria Particolare dell'On. Ministro, dal 1974 al 1980 è Secondo Segretario a Londra e Console a Buenos Aires. Rientrato a Roma, dal 1980 al 1982 è alla Direzione Generale degli Affari Politici. Dal 1982 al 1984 è Capo Segreteria della stessa Direzione Generale.

Dal 1984 al 1988 è Consigliere a Washington ove iene confermato come Primo Consigliere. Dal 1988 al 1990 è Console Generale a Barcellona. Rientrato al Ministero, dal 1990 al 1992 è alla Segreteria Generale. Dal 1992 al 1994 è Capo dell'Ufficio del Segretario Generale. Nel 1992 viene nominato Ministro Plenipotenziario. Dal 1994 al 1999 è Console Generale a New York. Dal 1999 è Direttore dell'Istituto Diplomatico. (Inform)

Francesco Maria GRECO Ambasciatore d'Italia a Jakarta

Nato a Siracusa il 12 agosto 1950, si laurea in Scienze Politiche presso l'Università di Napoli ed entra in carriera diplomatica nel 1974. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Direzione Generale degli Affari Politici, dal 1978 al 1986 è Primo Segretario Commerciale a Belgrado, Console a Bruxelles e Consigliere a Bangkok. Rientrato a Roma, dal 1986 al 1989 è alla Direzione Generale del Personale.

Dal 1989 al 1993 è Primo Consigliere a Madrid. Dal 1993 al 1996 è Primo Consigliere alla Rappresentanza Permanente d'Italia presso la NATO in Bruxelles. Rientrato al Ministero, dal 1996 al 2000 è Capo dell'Ufficio Movimenti del Personale e della Direzione Generale del Personale. Nel 2000 viene nominato Ministro Plenipotenziario. Dal 2000 è Consigliere per gli Affari Internazionali del Ministro della Difesa. (Inform)

Anacleto FELICANI Ambasciatore d'Italia a Kuala Lumpur

Nato a Roma l'11 aprile 1948, si laurea in Giurisprudenza presso l'Università di Roma ed entra in carriera diplomatica nel 1974. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Segreteria Particolare del Sottosegretario di Stato, dal 1976 al 1982 è Secondo Segretario Commerciale a Santiago e Primo Segretario a Londra. Rientrato a Roma, dal 1982 al 1985 è alla Direzione Generale degli Affari Politici.

Dal 1985 al 1988 è Consigliere per l'Emigrazione e gli Affari Sociali a Caracas. Dal 1988 al 1993 è Consigliere alla Rappresentanza Permanente d'Italia presso la NATO in Bruxelles. Rientrato al Ministero, nel 1993 è all'Unità per le Autorizzazioni dei Materiali di Armamento della Direzione Generale degli Affari Economici. Dal 1993 al 1994 è alle dirette dipendenze del Direttore Generale degli Affari Politici. Dal 1994 al 1995 è a disposizione con incarichi speciali. Dal 1995 al 1997 è Capo dell'Ufficio NATO della Direzione Generale degli Affari Politici.

Nel 1997 è Incaricato d'Affari con lettere a Mascate, ove viene confermato Ambasciatore dal 1998 al 1999. Dal 1999 al 2001 è fuori ruolo per prestare servizio presso il Segretariato Generale della Presidenza della Repubblica. Nel 2000 viene nominato Ministro Plenipotenziario. Dal 2001 è Vice Ispettore Generale del Ministero e degli Uffici all'Estero. (Inform)


Vai a: