* INFORM *

INFORM - N. 117 - 12 giugno 2002

Una lettera del Presidente della Fusie De Sossi al Ministro Tremaglia: "Grazie per il lavoro svolto"

ROMA - Il presidente della FUSIE - Federazione Unitaria della Stampa Italiana all’Estero - Domenico De Sossi ha scritto al ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia ad un anno dal suo insediamento nell’incarico di governo.

"Caro Ministro Tremaglia – scrive De Sossi - a nome della FUSIE e mio personale, desidero esprimerLe il nstro più caloroso e sincero augurio nell’anniversario della sua nomina a Ministro per gli Italiani nel Mondo. Augurio di buon lavoro , ma anche apprezzamento e gratitudine per il lavoro da Lei fin qui svolto , per i risultati cospicui già ottenuti, per l’importante attività già programmata, per gli impegni che si stanno tutti realizzando."

"Credo, signor Ministro - prosegue De Sossi -, che la Sua presenza al Ministero per gli Italiani nel Mondo rappresenti veramente una esperienza istituzionale di singolare efficacia: un ministro e un dicastero, di continua ‘militanza’, a favore delle ragioni storiche ed attuali delle Comunità italiane all’estero".

"Noi – conclude la lettera del presidente della FUSIE - seguiamo con affetto, simpatia e considerazione vivissima il Suo impegno, la Sua linea politica, la Sua eccezionale attività di presenza e di stimolo, e Le assicuriamo, caro Ministro, tutto il sostegno e l’attenzione della Stampa Italiana all’estero, grati anche per la fiducia che ci dimostra con la comprensione dello sforzo che la FUSIE conduce da anni a tutela e per la difesa degli interessi delle nostre testate all’estero , le quali , pur tra molteplici difficoltà e diffuse incomprensioni, svolgono un essenziale e insostituibile ruolo di raccordo tra Madrepatria e Comunità all’estero". (Inform)


Vai a: