* INFORM *

INFORM - N. 113 - 6 giugno 2002

Baccini incontra alla Farnesina la Signora Taft responsabile del Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo

ROMA - Il sottosegretario agli Esteri Mario Baccini ha incontrato il 6 giugno alla Farnesina la signora Taft, responsabile dell'UNDP (Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo) per la prevenzione delle crisi internazionali e della ricostruzione. L'incontro rientra nella politica italiana di valorizzazione delle agenzie dell'ONU e di collaborazione con le stesse, con particolare riferimento al settore cruciale della prevenzione delle crisi.

Baccini ha ricordato il ruolo che l'Italia sta svolgendo sul piano della diplomazia preventiva, per ridurre la povertà, innalzare il livello medio di scolarità e favorire la crescita delle opportunità di lavoro nei paesi ove la disoccupazione è spesso il principale elemento di instabilità e crisi. La signora Taft ha ringraziato l'Italia per lo sforzo finanziario che sta facendo nei confronti dell'UNDP, ricordando anche la qualità e l'alto livello professionale che caratterizza il personale italiano impiegato dall'Agenzia nelle varie sedi.

In conclusione, il sottosegretario Baccini ha lanciato l'idea di un grande evento internazionale in materia di prevenzione delle crisi e di sviluppo della diplomazia preventiva, da organizzarsi con la collaborazione del governo italiano, dell'UNDP e della società civile, protagonista spesso nascosta ma sempre presente nei meccanismi internazionali di sostegno allo sviluppo e alla pace tra i popoli. (Inform)


Vai a: