* INFORM *

INFORM - N. 112 - 5 giugno 2002

Il Sindaco di Brescia Paolo Corsini in visita a Vancouver

VANCOUVER - Il sindaco di Brescia Paolo Corsini, senatore nella precedente legislatura, accompagnato dall'avvocato Innocenzo Gorlani, ha fatto una visita di alcuni giorni a Vancouver dal 30 maggio al 3 giugno scorso. La delegazione della città di Brescia ha incontrato le autorità e personalità della Provincia della Columbia Britannica e della comunità italiana ed italo-canadese ed i suoi rappresentanti in occasione della festa della Repubblica presso la residenza del console generale Giorgio Visetti. Nella serata la delegazione ha incontrato la comunità italiana presso il Centro culturale italiano, partecipando al conferimento del cavalierato O.M.R.I. al signor Luigi Aquilini, cittadino ed imprenditore di successo di origine bresciana, qui trasferitosi negli anni '50 ed al quale il Sindaco ha indirizzato, assieme al console generale, parole di stima ed apprezzamento.

Il sindaco Corsini ha successivamente incontrato il direttore generale dell'ente di sviluppo economico di Vancouver "Vancouver Economic Development Commission" signora Linda E. Thorstad, per un utile scambio di informazioni sulle reciproche esperienze e attività in materia di pianificazione e promozione dello sviluppo economico delle due realtà urbane di Vancouver e di Brescia. Argomenti di particolare interesse sono stati i settori del turismo, dell'energia e dei trasporti urbani per eventuali future ipotesi di collaborazione. Successivamente presso il Consolato la delegazione italiana ha incontrato il segretario generale della Camera di Commercio Italiana in B.C. e posto le basi per un approfondimento dei possibili campi di azione per le aziende di Brescia su questo mercato, tenendo presente i settori di eccellenza dell'industria bresciana, con iniziative da mettere a punto in una successiva visita del segretario generale nel corso dell'estate.

I temi degli scambi di stages e formazione per i giovani italo-canadesi presso realtà formative ed aziende bresciana sono altresì stati menzionati unitamente ad ipotesi di manifestazioni nel settore culturale (mostre itineranti, cooperazione universitaria, formazione di insegnanti di lingua italiana, ecc.) da sviluppare congiuntamente all'Istituto Italiano di Cultura di Vancouver. (Inform)


Vai a: