* INFORM *

INFORM - N. 112 - 5 giugno 2002

Volontari per un'estate solidale. Appello della Caritas diocesana di Roma per un'estate all'insegna del volontariato e della solidarietà

ROMA - "Il periodo estivo non può trasformarsi in un pretesto per dimenticare chi ha bisogno ma deve essere vissuto come un'occasione di condivisione, affinché la solidarietà non vada in vacanza. La nostra città diventerà più umana solo con la nostra disponibilità". Con queste parole, mons. Guerino Di Tora, direttore della Caritas diocesana di Roma, ha lanciato un appello per l'iniziativa Volontari per un'estate solidale.

Da anni continua l'impegno della Caritas Diocesana di Roma per un'estate all'insegna della solidarietà, intesa come impegno ad andare incontro alle persone più emarginate e bisognose. Nei mesi dell'esodo generale, la chiusura o la diminuzione del personale di molti servizi pubblici e privati, fa ritrovare queste persone ancora più sole e abbandonate. E' proprio per questo che le mense della Caritas intensificano le loro attività durante i mesi delle ferie, rispondendo alle migliaia di richieste di aiuto.

Anche quest'anno, quindi, la Caritas vuole chiedere alla città un aiuto concreto. Volontari per un'estate solidale è un appello alla sensibilità e alla disponibilità di chi, rimanendo a Roma, intenda aiutarci, solo per qualche giorno o per periodi più lunghi. Tutti coloro interessati a prestare un servizio di volontariato nelle mense Caritas durante i mesi estivi possono chiamare al numero 064441319 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 17 e dalle ore 20 alle ore 22. (Inform)


Vai a: