* INFORM *

INFORM - N. 111 - 4 giugno 2002

Il Presidente della Toscana Martini incontra il Governatore dello Stato messicano di Tabasco. Sviluppo tecnologico ed economico tra gli argomenti affrontati

FIRENZE - Due regioni lontane che da oggi sono più vicine e unite. Il presidente della Regione Toscana Claudio Martini, ha ricevuto il governatore dello Stato messicano di Tabasco Manuel Andrade Diaz. Assieme al governatore c’erano anche i ministri del turismo, dell'agricoltura, dell'educazione, e il console messicano in Italia.

"Mi auguro – ha sottolineato Martini – che tra le nostre regioni nasca un rapporto di collaborazione e di cooperazione, un programma di lavoro concreto che avvicini la Toscana allo Stato di Tabasco. A dispetto dei tanti chilometri che ci dividono, molte infatti sono le cose che ci uniscono, a partire dagli investimenti che entrambi facciamo nel campo dell'agricoltura e della piccola e media impresa".

Da parte sua, Andrade Diaz dopo aver espresso parole di plauso per la grandezza del Rinascimento toscano e per le sue città famose in tutto il mondo, si è soffermato ad elogiare la Toscana per il livello di sviluppo tecnologico raggiunto e per la sua florida economia.

"La Toscana - ha detto Diaz- è per noi un modello, non solo culturale, per il suo patrimonio di bellezze artistiche, ma anche un punto di riferimento per la sua struttura economica costituita da un vivace tessuto di piccole e medie imprese. Anche per questo - ha concuso Diaz - guardiamo alla Toscana come un esempio concreto di efficienza e vivacità economica da seguire".(Inform)


Vai a: