* INFORM *

INFORM - N. 110 - 3 giugno 2002

Tremaglia: "Il 2 giugno vera giornata dell’Unità Nazionale in tutto il mondo"

È la prima volta che gli italiani all’estero celebrano la festa della Repubblica Italiana con i loro pieni diritti dopo aver ottenuto l’esercizio del voto

ROMA – "Gli italiani nel mondo per la prima volta hanno vissuto la festa del 2 giugno, festa della Repubblica, come la loro vera autentica festa di italianità. Forse molti se ne sono dimenticati, ma è bene sottolineare questo eccezionale avvenimento - dichiara il ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia -. Infatti è solo dal 20 dicembre 2001 che milioni di italiani residenti all’estero sono entrati con i loro diritti nella Costituzione della Repubblica.

Come italiani hanno esaltato la loro Patria con i loro pieni diritti. Infatti da tutti i continenti sono giunti al Ministero per gli Italiani nel mondo le loro fervide testimonianze e l’eco delle manifestazioni di giubilo e di gioia.

Con questa testimonianza - conclude Tremaglia - vogliamo ricordare a tutti, anche alle istituzioni, che non ci si può dimenticare di loro. Il 2 giugno è divenuto così la vera giornata dell’Unità Nazionale in tutto il mondo". (Inform)


Vai a: