* INFORM *

INFORM - N. 102 - 23 maggio 2002

Riunito il Comitato veneto delle Associazioni dell’emigrazione

TREVISO - A Treviso, nella sede dell’Associazione Trevisani nel Mondo, si è riunito il Comitato delle Associazioni Venete per l’emigrazione, in vista dell’ormai prossimo appuntamento della "Conferenza d’area per i Veneti del Centro Europa" indetta dalla Regione del Veneto il 7-8-9 giugno a Berlino.

Dopo un produttivo dibattito sul significato della presenza delle Associazioni a Berlino, il Comitato ha dato mandato al presidente Franco Rebellato di predisporre un documento che raccolga e presenti le istanze del mondo delle Associazioni Venete per l’emigrazione, che richiedono maggiore attenzione delle Istituzioni per le realtà dei Circoli Veneti in Europa e soprattutto un riconoscimento del ruolo delle Associazioni che dovrebbero essere, per quanto esse rappresentano, fondamentale punto di riferimento della Regione in tutte le iniziative rivolte al mondo migratorio.

Il Comitato si augura altresì che la Conferenza dia spazio alla voce degli emigranti presenti, che dovrebbero essere i protagonisti dell’importante incontro.

Si è poi preso atto della disponibilità della neonata "Confederazione Giovani Veneti del Mondo" di avviare un rapporto collaborativo con le Associazioni dell’Emigrazione, per cui si è dato mandato all’Associazione Bellunesi nel Mondo di definire le modalità di tale collaborazione, chiedendo, in particolare, una significativa presenza all’interno degli organi della Confederazione stessa.

Il Comitato ha infine deciso di convocarsi dopo la Conferenza di Berlino per la revisione del proprio statuto che richiede di essere aggiornato per una maggiore funzionalità dell’organismo, anche a fronte dei cambiamenti avvenuti in questi ultimi anni nelle problematiche dell’emigrazione. (Inform)


Vai a: