* INFORM *

INFORM - N. 87 - 3 maggio 2002

La legislazione italiana in tema di rogatorie e falso in bilancio conforme alla Convenzione OCSE

ROMA - La legislazione italiana in tema di rogatorie e falso in bilancio è stata esaminata nei giorni scorsi a Parigi dal Gruppo di lavoro dell'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE) sulla lotta contro la corruzione.

In base all'esauriente presentazione della normativa svolta da parte italiana e su indicazione degli esaminatori britannico e messicano, l'OCSE - si apprende da fonti della Farnesina - ha riconosciuto la piena conformità della nostra legislazione ai requisiti della Convenzione dell'OCSE sulla corruzione dei pubblici ufficiali nelle transazioni economiche internazionali. Inoltre l'Italia è stata chiamata a far parte di un organismo ristretto, costituito per verificare l'osservanza della Convenzione. (Inform)


Vai a: