* INFORM *

INFORM - N. 80 - 23 aprile 2002

Collaborazione economica Veneto-Croazia: un seminario a Treviso

TREVISO - "Il sistema industriale del Veneto, per conservare la sua competitività sui mercati internazionali, ha bisogno di partners come la Croazia dove può trovare disponibilità di quei fattori che qui da noi ormai scarseggiano: territorio per gli insediamenti produttivi e manodopera con alta qualificazione professionale". Lo ha ricordato il 23 mattina, alla Camera di Commercio di Treviso, l'assessore veneto alle politiche per la piccola e media impresa intervenendo al seminario sul tema "Collaborazione economica con la Croazia: la borsa degli investimenti nelle Contee dell'Istria, Litoraneo-Montana e Licko-Senjska", organizzato dal Centro Estero delle Camere di Commercio del Veneto. "Territorio e manodopera disponibili, unitamente ai processi innovativi che stiamo favorendo anche aggiornando i nostri strumenti legislativi - ha aggiunto - possono contribuire a far crescere economicamente il Veneto, aiutando al tempo stesso lo sviluppo dell'economia croata".

"Tappe importanti per questa collaborazione che si va delineando - ha concluso l'assessore regionale - saranno una delegazione di imprenditori veneti, assistiti dalla presenza della Regione, a Pola nel prossimo mese di maggio e un incontro formativo al CUOA di Altavilla Vicentina nel prossimo autunno, destinato a managers ed imprenditori croati". (Inform)


Vai a: