* INFORM *

INFORM - N. 62 - 27 marzo 2002

La Farnesina per il dialogo interculturale: all’Accademia d’Egitto di Roma una mostra sull’Islam in Sicilia

ROMA - "L’Islam in Sicilia. Un giardino tra due civiltà", questo il titolo della mostra che, prima dim essere presentata al Cairo, Amman e Damasco, verrà proposta a Roma presso l’Accademia d’Egitto (Via Omero 4 - Villa Borghese). L’inaugurazione avrà luogo giovedì 4 aprile alle 18.30, con la partecipazione del Sottosegretario Agli Esteri Mario Baccini, del Direttore generale per la promozione e la cooperazione culturale del Ministero degli Esteri Francesco Aloisi de Larderel e dell’Ambasciatore d’Egitto a Roma, Nihad Abdel Latif.

In tale occasione l'on. Baccini terrà un incontro con i giornalisti presenti. Al termine della presentazione della mostra si svolgerà un concerto di musicisti italiani ed egiziani.

La mostra, organizzata dalla Farnesina in collaborazione con gli Assessorati ai Beni culturali e alla Cooperazione della Regione Sicilia e la Fondazione Orestiadi, testimonia i legami sociali, culturali e artistici della Sicilia con le sue origini arabe.

Otto installazioni audio e video, animazioni, documentari e sonorizzazioni esprimono le corrispondenze profonde fra la cultura araba e quella della Sicilia, terra ponte fra oriente e occidente. Tutte le opere, fruibili per la loro concezione su entrambe le sponde del Mediterraneo, sono a cura o con la supervisione del gruppo Stalker.

La mostra itinerante è accompagnata da una pubblicazione esplicativa delle opere e da un catalogo storico - documentario. La direzione artistica della manifestazione è affidata a Lorenzo Romito, il responsabile scientifico è Maria Vittoria Fontana. (Inform)


Vai a: