* INFORM *

INFORM - N. 60 - 25 marzo 2002

Il Movimento Cristiano Lavoratori aderisce alla fiaccolata contro il terrorismo. Costalli: "Si abbassino i toni della polemica"

ROMA - "Il Movimento Cristiano Lavoratori aderirà con convinzione alla fiaccolata contro il terrorismo organizzata per mercoledì prossimo da CGIL, CISL e UIL" lo ha dichiarato questa mattina il Presidente del MCL Carlo Costalli.

"E’ evidente che quando si tratta di difendere valori come la pace e la sacralità della vita – valori che non tollerano alcun tipo di strumentalizzazione - le forze sociali non possono che rispondere in modo compatto e unitario".

"Per noi del MCL unirci alla fiaccolata significa dire in modo forte ‘no’ al riaffacciarsi del terrorismo, anche verbale, che troppo spesso ultimamente caratterizza il dibattito politico e sociale nel nostro Paese. Speriamo che da questa iniziativa possa nascere una riflessione da parte di tutti che serva ad abbassare i toni della polemica e a ricondurre su un piano dialettico - propositivo il confronto sulle riforme indispensabili alla crescita del Paese, come ribadito anche nel corso del vertice europeo di Barcellona", ha concluso Costalli. (Inform)


Vai a: