* INFORM *

INFORM - N. 47 - 8 marzo 2002

Seconda edizione del "Barometro della Solidarietà"

ROMA – Alla vigilia della Conferenza di Monterrey "Finanziamento per lo Sviluppo" quasi il 70 % degli Italiani ritiene che siano le Nazioni Unite a dovere organizzare gli aiuti ai Paesi più poveri. E’ uno dei molti e interessanti dati che emergono dal "Barometro della solidarietà internazionale degli Italiani", indagine statistica promossa da Volontari nel mondo– FOCSIV (la Federazione di 55 Ong di sviluppo) e realizzata dalla Doxa.

I dati completi dell’indagine, che a due anni di distanza dalla prima edizione fotografa il pensiero degli Italiani sulla solidarietà internazionale e la cooperazione, saranno presentati nel corso di una conferenza stampa che si terrà giovedì 14 marzo 2002 alle ore 11 presso la Sala Assunta in Via degli Astalli 17 – Roma. Introdurrà i lavori Agostino Mantovani, presidente di Volontari nel mondo–FOCSIV. Interverranno i seguenti relatori: Sergio Marelli, direttore generale di Volontari nel mondo–FOCSIV e presidente dell’Associazione delle Ong Italiane; il ministro Giandomenico Magliano, direttore generale per la Cooperazione allo Sviluppo del ministero degli Esteri; Ennio Salamon, presidente Doxa; Paolo Colombo, ricercatore Doxa; Franco Garelli, sociologo, autore del commento ai dati. (Inform)


Vai a: