* INFORM *

INFORM - N. 44 - 5 marzo 2002

La Svizzera aderisce alle Nazioni Unite. Messaggio di Berlusconi al ministro degli Esteri elvetico Deiss

ROMA - A seguito del positivo risultato del referendum del 3 marzo sull'adesione della Svizzera alle Nazioni Unite, il presidente del Consiglio e ministro degli Affari Esteri a interim, Silvio Berlusconi, ha inviato il giorno successivo al capo del Dipartimento federale degli Affari Esteri della Confederazione Elvetica, Joseph Deiss, un messaggio di congratulazioni.

"Desidero esprimerle le mie più sentite congratulazioni per il risultato del referendum sull'adesione alle Nazioni Unite che si è svolto ieri in Svizzera. Si tratta di un successo dovuto agli sforzi profusi dal Governo svizzero e da Lei personalmente con spirito di grande lungimiranza politica e determinazione.

"Auspichiamo che il processo di adesione sia formalizzato dai competenti organi societari nel tempo più breve possibile, nella consapevolezza che, con l'adesione della Svizzera, le Nazioni Unite potranno più pienamente avvalersi della collaborazione di un membro della comunità internazionale che, già come osservatore, aveva significativamente contribuito alle attività dell'Organizzazione.

"L'Italia - così termina il messaggio - si rallegra della decisione del popolo svizzero ed è pronta a cooperare attivamente con la Confederazione nel perseguimento degli obiettivi di pace, stabilità, progresso e sviluppo che sono iscritti nella Carta dell'ONU". (Inform)


Vai a: