* INFORM *

INFORM - N. 41 - 28 febbraio 2002

 

Il Senato approva la legge sull'immigrazione. L'Assessore veneto Zanon: "sulle quote presenterò una proposta di emendamento"

VENEZIA - "Confermo la condivisione dell’impianto generale della nuova legge sull’immigrazione, anche se resta un’oggettiva esigenza del sistema produttivo veneto di vedere riconosciuta una gestione diversa delle quote degli immigrati necessarie al suo sviluppo". E’ quanto ha dichiarato l’assessore regionale veneto Raffaele Zanon commentando l’approvazione da parte del Senato del testo legislativo che ora passa all’esame dell’altro ramo del Parlamento.

"E’ una legge – sottolinea Zanon – che garantisce sia la sicurezza dei cittadini, sia la possibilità di inserimento socio-lavorativo per gli immigrati. Sulle quote degli immigrati da autorizzare, trasmetterò al vice presidente del Consiglio Fini e al ministro Maroni una proposta di emendamento alla legge, da presentare alla Camera, che possa rappresentare un positivo punto di sintesi tra la volontà del governo di conservare la competenza in materia di determinazione del numero degli ingressi e le particolari istanze che provengono dal contesto socio-economico del Veneto". (Inform)


Vai a: