* INFORM *

INFORM - N. 39 - 26 febbraio 2002

Attentato a Roma: Berlusconi, il governo è sereno, ma non sottovaluta

ROMA - "Le istituzioni sono salde, il governo è sereno, non dobbiamo lasciarci influenzare eccessivamente da certi accadimenti". Il Presidente del Consiglio ha così commentato l'attentato dinamitardo al Viminale aggiungendo che "si tratta di un segnale preoccupante e sarebbe sbagliato sottovalutarlo". Il Presidente del Consiglio ha infine rivolto un invito ad "abbassare certi toni". (Inform)

DS: irresponsabile il tentativo di coinvolgere la protesta sociale

ROMA - "I Democratici di sinistra condannano fermamente l’attentato terroristico a Roma. In queste ore è assolutamente necessario garantire vigilanza, impegno e sostegno all’azione delle forze dell’ordine. Le dichiarazioni di autorevoli esponenti della maggioranza e del governo - è detto in una nota della segreteria - sono semplicemente sconcertanti. Il tentativo – presente in queste dichiarazioni – di stabilire una connessione tra opposizione, protesta sociale e violenza terroristica è irresponsabile. I Democratici di sinistra fanno appello perché nella manifestazione di sabato 2 marzo a Roma arrivi una risposta grande, civile, di opposizione e contro ogni tentativo alimentare tensione e violenza nella società italiana." (Inform)


Vai a: