* INFORM *

INFORM - N. 34 - 19 febbraio 2002

MCL - Inaugurata dal Presidente Carlo Costalli la nuova sede nazionale del Patronato S.I.A.S./M.C.L. del Brasile a San Paolo

SAN PAOLO - Alla presenza del presidente nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL), Carlo Costalli, è stata ufficialmente inaugurata la sede nazionale M.C.L./Patronato S.I.A.S. del Brasile - sita a San Paolo in Rua Jardim, 770 -.

Nell’occasione il console generale d’Italia a San Paolo, Gianluca Cortese, ha portato il suo saluto di benvenuto agli invitati, circa un centinaio, giunti in rappresentanza di tutte le Associazioni Italiane e dei Patronati presenti nello Stato. Il presidente M.C.L./S.I.A.S. del Brasile, avv. Adelino Rosani, introducendo la manifestazione ha affermato che "l’apertura della nuova sede M.C.L./S.I.A.S. a San Paolo è il modo visibile di interpretare la nuova legge di riforma dei Patronati, con servizi moderni e trasparenti".

Concludendo l’incontro il presidente Costalli ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e il grande sforzo organizzativo, coronato con l’apertura di una sede ampia e tutta informatizzata, a riprova del lavoro visibile e concreto che il M.C.L. ed il Patronato S.I.A.S. stanno attuando in tutti i grandi Paesi di emigrazione dell’America Latina.

"La Presidenza nazionale – ha continuato Costalli – seguirà con particolare attenzione il progetto pilota che il Patronato S.I.A.S. sta realizzando in Brasile". La sede di San Paolo coordinerà le altre sei sedi già operanti nello Stato.

La delegazione M.C.L./S.I.A.S. - composta, oltre che da Costalli, anche dal direttore generale Nicola Napoletano, dal vice direttore generale Alfonso Luzzi e dagli avvocati Aldo De Benedictis e Roberto Allegra -, dopo una serie di riunioni con vari esponenti della comunità italiana, si sposterà a Montevideo e, quindi, a Buenos Aires, per programmati incontri con le Dirigenze M.C.L. e S.I.A.S. di Uruguay e Argentina. (Inform)


Vai a: