* INFORM *

INFORM - N. 30 - 12 febbraio 2002

Convegno nazionale DS sull’immigrazione: "Italiani ed immigrati un patto di diritti e doveri"

ROMA - Si svolge a Roma, il 14 febbraio presso la Residenza di Ripetta, il Convegno nazionale sui problemi dell’immigrazione organizzato dai Democratici di Sinistra. L’iniziativa dal titolo "Italiani ed immigrati un patto di diritti e doveri" si inserisce in una campagna nazionale di mobilitazione, denominata Fratelli d’Italia, che i Ds hanno deciso di promuovere in tutto il territorio nazionale.

Tra qualche giorno andrà in discussione in aula al Senato il disegno di legge del Governo che modifica la legge Turco-Napolitano approvata nel 1998 dalla maggioranza di centrosinistra. E’ una proposta che i Ds giudicano sbagliata e pericolosa, confortati nel giudizio negativo dall’analoga posizione espressa dalla quasi totalità del mondo dell’associazionismo e del volontariato, dai sindacati.

Secondo i Ds, la proposta non risolve alcun problema per quanto riguarda il controllo ed il governo dei flussi migratori ed è gravemente lesiva dei diritti degli stranieri. Le misure relative alle espulsioni sono di dubbia legittimità costituzionale, controproducenti e contraddittorie rispetto all’intento di prevenire e arginare l’immigrazione clandestina. Si introducono poi norme che rendono più difficile l’ingresso regolare per lavoro e che appesantiscono tutte le procedure ed i passaggi burocratici per imprese e lavoratori. Il disegno di legge considera l’immigrazione solo come un pericolo da cui bisogna difendersi, gli stranieri solo come una minaccia per l’ordine pubblico e per l’identità nazionale, l’immigrato solo come un lavoratore ospite e precario, non come una persona dotata di diritti e doveri.

I Democratici di sinistra hanno ritenuto pertanto doveroso contrastare in Parlamento e nel paese tale progetto e la cultura cui si ispira. Nell’ambito del convegno sono presentate le proposte alternative dei Ds in materia di politica dell’immigrazione. I lavori si aprono alle ore 10 con l’intervento di Livia Turco, responsabile del Welfare dei Ds e si concludono nel pomeriggio alle 16,30 con l’intervento del segretario dei Ds Piero Fassino. Sono previsti, tra gli altri, gli interventi di: Giorgio Napolitano, Giovanni Lolli, Giulio Calvisi, Sergio Cofferati, Walter Veltroni, Giovanni Berlinguer, Massimo Brutti, Vasco Errani, Leonardo Domenici, Innocenzo Cipolletta, Guidalberto Guidi, Julio Velasco, Magdi Allam, Marco Follini, Mario Marazziti, Tom Benettollo, Aliun Guie e Maria Josè Mendes Evora. (Inform)


Vai a: