* INFORM *

INFORM - N. 26 - 6 febbraio 2002

Costalli (MCL) in Sud America: visita alle sedi del Movimento e alle comunità italiane in Brasile, Uruguay, Argentina

ROMA - Importante viaggio in Sud America del Presidente Nazionale del Movimento Cristiano Lavoratori (MCL), Carlo Costalli, che sarà accompagnato da una delegazione della Direzione Generale del Patronato SIAS. Tra le tappe principali San Paolo del Brasile, dove la delegazione si tratterrà dal 14 al 18 febbraio con un programma denso di incontri, fra i quali l’inaugurazione della nuova sede nazionale del MCL e del Patronato SIAS per il Brasile, sita in Rua General Jardim 770 – CAP 01223 – 010 San Paolo, a cui fanno riferimento le sei sedi già operanti nello Stato.

La delegazione si sposterà quindi a Montevideo, dove il 19 e 20 febbraio incontrerà la delegazione MCL in Uruguay e visiterà la sede del Patronato SIAS di Montevideo in Lindoro Forteza, 2547.

Particolarmente importante la visita che Costalli e la delegazione MCL-SIAS faranno in Argentina, dove si tratterranno fino al 23 febbraio, visitando fra l’altro la nuova sede MCL-SIAS (in Calle Fray Justo Maria de Oro, 2386 – CAP 1425), e incontrando la dirigenza del Movimento e la Comunità italiana a Buenos Aires e a La Plata.

Durante la permanenza in Argentina, Paese colpito da una tremenda crisi economica, Costalli porterà l’impegno concreto per aiutare la nostra Comunità, frutto di un impegno di diverse realtà regionali in Italia, e che realizzerà il rafforzamento della presenza del Movimento e delle strutture operative dei servizi MCL a Buenos Aires. "Dobbiamo favorire la cooperazione e la realizzazione di progetti di sviluppo e di ripresa economica in un grande Paese dove è fortemente radicata la presenza italiana" – ha affermato Costalli –. La visita in Sud America sarà anche l’occasione per costituire il Comitato di Coordinamento per il Sud America, con competenze di promozione e di coordinamento della presenza MCL e dei suoi servizi, esistenti da diversi anni oltre che in Brasile, Argentina, Uruguay, anche in Venezuela e quella, di più recente costituzione, in Cile. (Inform)


Vai a: