* INFORM *

INFORM - N. 19 - 28 gennaio 2002

I programmi per il 2002 dei Giovani UTRIM-UIM

TREVISO - Erano in 26 i giovani presenti alla prima riunione del 2002, svoltasi a Treviso sabato 19 gennaio, per la programmazione dell’attività per l'anno in corso del gruppo UTRIM–ULM.

Il primo punto trattato nella riunione è stato il prossimo Convegno che si ha in progetto di organizzare a Treviso fra il 15 e il 17 marzo di quest'anno. Molti sono stati gli aspetti discussi: dalle tematiche oggetto del Convegno a tutti gli aspetti logistici ed organizzativi dello stesso. Il titolo del Convegno sarà: "Umanesimo Latino ed nuove generazioni di italiani nel mondo".

Lo scopo fondamentale del Convegno di Treviso è, oltre a quello di far conoscere ai ragazzi d’Europa la realtà italiana in cui opera il gruppo giovani, e anche la città di Treviso, fulcro di tutte le iniziative che UTRIM, ULM e UNAIE, presiedute dall'on. avv. Dino De Poli, stanno realizzando, quello di discutere sul significato profondo dell'essere oggi italiani nel mondo, e sulla proposta di identità che promana dal movimento dell'Umanesimo latino. Ulteriore obiettivo, non meno importante, è quello di consolidare il gruppo giovani UTRIM-ULM-UNAIE a livello italiano.

Si è poi passati alla programmazione dei prossimi appuntamenti dell'attività formativa del gruppo, che vedranno discusse le seguenti tematiche: 1. L'umanesimo e il concetto di tolleranza in Spinoza; 2. Umanesimo, giusnaturalismo e giuspositivismo: Hobbes, Locke e Rosseau; 3. L'Umanesimo nel pensiero illuminista nord americano: Thomas Jefferson; 4. Umanesimo, cittadinanza e cosmopolitismo: Immanuel Kant e la Pace perpetua.

È seguita quindi l’illustrazione dei prossimi Convegni organizzati dal la Fondazione Cassamarca in collaborazione con UTRIM-ULM-UNAIE. Diversi sono gli appuntamenti previsti per il 2002; in ordine di tempo: Alcalá de Henares (Spagna), 9-11 maggio; Leopoli (Ucraina), 7-9 giugno (Leopoli - Ucraina); Charleroi (Belgio), 26-29 settembre; Oporto (Portogallo), 10-12 ottobre; Timisoara (Romania) 25-27 ottobre.

Si è discusso infine di un nuovo progetto avente ad oggetto la questione dell’Identità dei giovani oriundi triveneti, diretto a far riemergere in alcuni giovani italiani emigrati o figli di emigrati, i problemi ed il loro stato d’animo di fronte alla doppia esperienza di vita che si sono trovati a vivere. Questo nuovo progetto è ancora in fase di strutturazione e sarà pubblicizzato sul sito Internet www.utrim.it . (Amelia Costantini e Mirella Collini - Inform)


Vai a: