* INFORM *

INFORM - N. 18 - 25 gennaio 2002

Dichiarazione del Sottosegretario agli Esteri Margherita Boniver, responsabile per i Diritti Umani

ROMA - "Sono certa che il desiderio dello special rapporteur della Commissione dei Diritti dell’uomo dell’ONU sull’indipendenza dei giudici e degli avvocati di effettuare una visita in Italia, sarà valutato secondo le normali procedure", ha dichiarato il Sottosegretario agli Esteri Margherta Bonifer, che alla Farnesina ha la delega per i Dritti Umani.

"L’Italia è sempre stata estremamente disponibile e attiva- ha aggiunto l'on. Boniver - nell’assicurare un crescente monitoraggio da parte degli organismi internazionali in questa materia. Il signor Param Cumaraswamy che ha effettuato tra l’altro visite in Gran Bretagna, Belgio, Slovacchia e che ha chiesto di andare in Grecia, troverà in Italia le porte aperte".

"Mi lascia però perplessa - ha concluso il Sottosegretario - il fatto che il Signor Cumaraswamy abbia voluto fare un pubblico annuncio prima ancora che il Governo italiano ricevesse la sua richiesta". (Inform)


Vai a: