* INFORM *

INFORM - N. 15 - 22 gennaio 2002

Cultura e sapori del Lazio ad Oslo

OSLO - Dal 23 al 25 gennaio, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Oslo, saranno presentati al pubblico le città, i paesaggi e le specialità culinarie del Lazio. L’esposizione, curata dalla società di promozione "Colline Romane Turismo s.p.a" in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura e con l’ICE di Oslo, sarà inaugurata dall’Ambasciatore d’Italia in Norvegia, Andrea G. Mochi Onory di Saluzzo alla presenza dell’Amministratore Delegato di Colline Romane Turismo s.p.a. Marina Fatelli. I visitatori, non soltanto potranno assaggiare i prodotti alimentari tipici della zona, annaffiati da buon vino dei Castelli Romani, ma anche deliziarsi con la migliore poesia dialettale di Belli e Trilussa e con spezzoni di cinema italiano incentrati sull’umorismo e sulla grande umanità romani. Anche ad Oslo sarà possibile quindi gustare prodotti tipici delle colline romane.

Si tratta del primo evento culturale e commerciale che ha come oggetto la capitale italiana e i suoi dintorni. L’iniziativa promozionale coincide volutamente con la conclusione della grande mostra sui "Paesaggi romani dal XVII al XVIII secolo" svoltasi presso la Galleria Nazionale di Oslo, in collaborazione con la Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini. Essa dovrebbe consentire inoltre di instaurare fruttuosi rapporti commerciali tra gli operatori turistici del Lazio, rappresentati da Colline Romane Turismo s.p.a., e alcuni potenziali partner norvegesi, allo scopo di incrementare la presenza dei prodotti regionali laziali in Norvegia ed il turismo norvegese nella Regione. (Inform)


Vai a: