* INFORM *

INFORM - N. 8 - 11 gennaio 2002

Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri con decreto-legge

Più personale a contratto per l'Ambasciata e i Consolati d'Italia in Argentina per l'assistenza alla comunità italiana

ROMA - Su proposta del Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri ad interim, Silvio Berlusconi, e del Ministro per gli italiani nel Mondo, Mirko Tremaglia, il Consiglio dei Ministrti, riunito a Palazzo Chigi l'11 gennaio, ha tra l'altro approvato un decreto-legge che autorizza la Rappresentanza diplomatica di Buenos Aires e gli Uffici consolari in Argentina ad assumere ulteriore personale (a tempo determinato) al fine di prestare una adeguata assistenza alla collettività italiana residente nel predetto Stato, colpito da una grave crisi economica. (Inform)


Vai a: