* INFORM *

INFORM - N. 1 - 2 gennaio 2002

Respinta a Laeken la proposta della Commissione Europea sulla politica dell’asilo

BRUXELLES - Il vertice di Laeken ha respinto, su pressione soprattutto del governo tedesco, la proposta della Commissione Europea per una politica comunitaria dell’asilo e dei profughi, ritenuta troppo liberale. È stata però riaffermata la necessità di una regolamentazione europea in questo campo. Le direttive della Commissione contenevano misure molto meno restrittive rispetto all’attuale legislazione tedesca in materia di asilo politico, sia per quanto riguarda i ricongiungimenti famigliari che le espulsioni verso paesi che versano in una situazione di violenza generalizzata. In tre mesi la proposta dovrà essere rielaborata.

Questo, naturalmente, preoccupa le organizzazioni umanitarie che temono anche l’introduzione di centri di internamento per i profughi respinti alle frontiere con l’obbiettivo per favorire rapide espulsioni. È evidente che nel loro complesso le nuove direttive tenderanno ad un livello di protezione dei profughi piuttosto basso. (Luisa Deponti-CSERPE/Inform)


Vai a: