* INFORM *

INFORM - N. 243 - 21 dicembre 2001

Il Presidente Ciampi in visita ai militari italiani in Kosovo: "Svolgete in maniera straordinaria il vostro gravoso compito"

ROMA - Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, in visita a Pec, ha incontrato le truppe italiane che fanno parte del contingente italiano impegnato in Kosovo. Il Presidente Ciampi nel suo saluto ai militari dopo aver ricordato i principali risultati ottenuti nell'espletamento delle mansioni affidate, ha detto: "Dall'Europa al Medio Oriente, dall'Africa all'Asia, svolgete la vostra missione con entusiasmo, professionalità ed umanità: fornite una splendida immagine dell'Italia ed anticipate la figura del soldato del XXI secolo impegnato nelle operazioni per il mantenimento della pace e della legalità internazionale".

"Il successo della vostra missione - ha aggiunto il capo dello Stato - è essenziale per l'Italia, per l'Europa, per il mondo: dai Balcani attendiamo stabilità, collaborazione e, soprattutto, normalità, ritorno alla piena normalità. Il consolidamento della pace e del dialogo può essere raggiunto solo attraverso un impegno quotidiano sul terreno, attraverso la convivenza e la riconciliazione tra etnie differenti, la protezione e il restauro dei luoghi di culto, la promozione e la salvaguardia dei diritti dell'uomo".

"L'Italia è orgogliosa dei suoi 10.000 uomini e donne delle quattro Forze Armate che operano con autentica dedizione in tanti Paesi - ha concluso Ciampi -. Svolgete in maniera straordinaria il vostro gravoso compito. Siete anche in prima fila nella lotta contro il terrorismo e, fra pochi giorni, nel mantenimento della sicurezza in Afghanistan. L'impegno aggiuntivo contro il terrorismo non diminuisce, e non diminuirà, la presenza italiana nei Balcani. So quali sentimenti si provino quando si devono trascorrere queste festività lontano dai propri cari. Questo aumenta ancora di più il mio apprezzamento e la mia partecipazione al vostro servizio. Con questi sentimenti vi porto dall'Italia, dall'Italia tutta, i più affettuosi auguri per il Natale e per il prossimo anno. Lo porto a voi e con voi a tutti i militari italiani in missione nel mondo". (Inform)


Vai a: