* INFORM *

INFORM - N. 242 - 20 dicembre 2001

L'Assessore veneto Zanon: una vittoria del Ministro Tremaglia"

VENEZIA - "Un diritto finalmente riconosciuto ai nostri connazionali emigrati ed una vittoria del Ministro Tremaglia nella sua storica battaglia per affermare i diritti delle comunità italiane all'estero". Così esprime la sua soddisfazione l'Assessore ai flussi migratori delòla Regione Veneto, Raffaele Zanon, al voto con cui il Senato ha definitivamente approvato le nuove regole per l'elezione nel nostro Parlamento dei rappresentanti degli italiani all'estero.

Zanon ha immediatamente scritto al Ministro degli Italiani all'estero per esprimergli "a nome della Regione del veneto le congratulazioni per il risultato ottenuto. L'esito plebiscitario della votazione manifesta con tutta evidenza che in questa battaglia hai rappresentato il sentimento di tutti gli Italiani e, finalmente, anche di tutte le istituzioni".

"Con il riconoscimento del diritto di voto degli italiani all'estero - sottolinea ancora Zanon - si apre anche per le Regioni una stagione di riflessione e di proposte sulla partecipazione delle nostre comunità sparse per il mondo all'elezione dei Parlamenti regionali. Con questa vittoria dell'On. Tremaglia, si da anche il giusto riconoscimento al lavoro degli italiani all'estero, che annualmente produce un indotto valutato attorno a 191.000 miliardi di lire". (Inform)


Vai a: