* INFORM *

INFORM - N. 241 - 19 dicembre 2001

Messaggio del Presidente della Repubblica ai partecipanti ai lavori degli Stati Generali dell'Istruzione

Ciampi: "E' necessario un dialogo continuo tra la scuola, la società civile e il mondo del lavoro"

ROMA - Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ha inviato, tramite il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Letizia Moratti, un messaggio di saluto ai partecipanti ai lavori degli Stati Generali dell'Istruzione che si stanno svolgendo a Roma.

Il Presidente Ciampi ha affermato che: "oggi, la scuola italiana, per inserirsi a pieno titolo nello spazio europeo dell'istruzione, deve essere in grado di rinnovarsi. Di questa esigenza di adeguamento, profondamente avvertita dall'intero sistema educativo e formativo italiano, è concreta testimonianza la proposta di riforma, in corso di attento e approfondito esame. L'obbligo scolastico deve promuovere nei giovani la formazione di una forte coscienza civile, preparandoli al loro futuro impegno di cittadini italiani ed europei e deve altresì fornire i giusti orientamenti in vista delle successive scelte occupazionali".

Ciampi ha concluso il suo saluto sottolineando che "è necessario un dialogo continuo tra la scuola, la società civile e il mondo del lavoro, con l'obiettivo di sviluppare quelle sinergie indispensabili per affrontare le nuove sfide che i processi di integrazione in atto pongono all'intero sistema-Paese". (Inform)


Vai a: