* INFORM *

INFORM - N. 239 - 17 dicembre 2001

Regione Puglia - Le celebrazioni del trentennale dello Statuto regionale

BARI - Il Consiglio regionale della Puglia celebra il 18 e 19 dicembre in forma pubblica e solenne il trentesimo anniversario dell’approvazione dello Statuto regionale, il cui percorso legislativo, avviato nel dicembre del 1970, si concluse nel maggio dell’anno successivo. La manifestazione è stata presentata nel corso di una conferenza stampa dal presidente del Consiglio regionale Mario De Cristofaro, dai vice presidenti Aldo Aloisi e Carmine Dipietrangelo, dal presidente dell’associazione Consiglieri regionali Giovanni Dilonardo.

"All’atto della mia elezione alla carica di presidente del Consiglio regionale, attribuii alla attuale legislatura il valore di Costituente per gli effetti introdotti dalla legge costituzionale 1/99 che ha assegnato agli Statuti regionali una funzione che riveste fondamentale importanza anche ai fini dell’attuazione della seconda e più radicale riforma, entrata in vigore recentemente", ha detto De Cristofaro . "Dalle semplici enunciazioni di principio, il Consiglio regionale è passato all’immediata attuazione degli adempimenti, secondo una logica che antepone la concretezza e la praticità ad ogni altra considerazione che va a discapito della comprensione e della burocratizzazione. Il passaggio successivo ha riguardato l’istituzione della settima Commissione Consiliare Affari Costituzionali, cui è stato affidato il compito precipuo di mettere mano al nuovo Statuto. La celebrazione del trentesimo anniversario di vita della nostra "carta costituzionale ", ha aggiunto De Cristofaro, ora ci consente di fare il punto della situazione, di riflettere sui passaggi da compiere per raccordare il passato con il futuro.

"Dalle radici del regionalismo al Nuovo Statuto" è il tema del convegno promosso per il 18 dicembre e le cui conclusioni sono affidate al presidente della Camera dei deputati on. Pier Ferdinando Casini e che vedrà, tra gli altri, gli interventi del presidente del Consiglio regionale Mario De Cristofaro, del presidente della Giunta regionale, Raffaele Fitto, dei vice presidenti Carmine Dipietrangelo ed Aldo Aloisi, del presidente della Commissione Consiliare Affari Istituzionali Alberto Tedesco, del coordinatore della Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali, dell’Assemblea e delle Province Autonome, Roberto Louvin e di Silvana Amati, coordinatrice nazionale dei presidenti delle commissioni impegnati nella revisione degli Statuti regionali.

Nel corso della cerimonia celebrativa, sarà consegnata a tutti i sindaci della Puglia ed ai presidenti delle Province la bandiera della Regione Puglia, la cui esposizione pubblica è stata regolamentata da una recente legge approvata all’unanimità dal Consiglio regionale. Le celebrazioni proseguono il 19 dicembre, con una seduta straordinaria del Consiglio regionale. (Inform)


Vai a: