* INFORM *

INFORM - N. 227 - 28 novembre 2001

Giornate della Cultura Italiana organizzate dall'Università di Morón , dal Municipio di Hurlingham e dall'Unione Latini nel Mondo Argentina

BUENOS AIRES - I giorni 14 e 15 dicembre saranno caratterizzati da un evento sulla cultura italiana che avrà luogo nel Centro Culturale "Leopoldo Marechal" del palazzo municipale della localitá di Hurlingham all’insegna di "L’Arte Italiana, quattro sguardi".

Organizzano l'evento il municipio di Hurlingham, l’Università di Moròn e l'Unione Latini nel Mondo Argentina (ULMA), istituzione dedita alla diffusione dei valori dell’Umanesimo Latino, il cui presidente è il dottor Riccardo Merlo. L'iniziativa è posta sotto gli auspici dell'Ente Nazionale Italiano per il Turismo, dell’Istituto Italiano di Cultura e del Comitato degli Italiani all’Estero.

La manifestazione è mirata ad avvicinare il pubblico dell’hinterland di Buenos Aires alle diverse manifestazioni della modernità italiana dal Rinascimento fino al XX secolo.

In programma, venerdì 14 dicembre, l'esibizione del tenore Leonardo Pastore che interpreterá brani delle opere di Giacomo Puccini, di Giuseppe Verdi e di Franz Schubert tra altri compositori. La scenografia sarà curata dal gruppo teatrale dell’Universitá di Moròn. Successivamente l’attrice Helga Mermelstein interpreterà un monologo su testi di Luigi Pirandello. Quindi avrà luogo una esibizione dei balletti delle professoresse Jorgelina D’Ors e Nancy Bocca.

Per sabato 15 è prevista una Tavola rotonda sulla "Letteratura e Circostanze" a cura della dottoressa Graciela Puente, del prof. Salerno e il prof. Jorge Jorge Piris con dibattito sull’opera di Giuseppe Ungaretti, di Gesualdo Bufalino e di Umberto Eco. Seguirà la presentazione di un video sulle sculture delle tombe del cimitero de "La Recoleta" a cura del dottor Lòpez Mato e la proiezione dei film "C’eravamo tanto amati" e "Il sorpasso", con dibattito finale diretto dal prof. Cricco dell’Università di Moròn.

Sono pure in programma mostre permanenti di fotografie sulle sculture del cimitero de "la Recoleta" e di maquettes del Rinascimento Italiano degli alunni della Facoltà di Architettura dell’Università J. F. Kennedy a cura del professore architetto Marcelo Barado dell'ULMA. (Inform)


Vai a: