* INFORM *

INFORM - N. 227 - 28 novembre 2001

Costalli (MCL) a Bruxelles: soddisfazione per il voto agli italiani all’estero

BRUXELLES - Il presidente nazionale MCL Carlo Costalli, in visita a Bruxelles alla nuova sede del Movimento Cristiano Lavoratori e del Patronato S.I.A.S., accompagnato dal presidente MCL del Belgio Epifanio Guarneri e dal responsabile SIAS per il Belgio Francesco Simone, ha incontrato il locale consiglio direttivo del Movimento per convocare il primo congresso nazionale del Belgio.

Nell’occasione, sono stati affrontati anche altri temi quali il rinnovato ruolo del patronato all’estero, alla luce delle recenti modifiche legislative che ne hanno riconosciuto l’utilità, ampliandone le funzioni e le competenze, quali soggetti di supporto alle autorità diplomatiche e consolari italiane all’estero. Costalli ha poi positivamente commentato l’ampia maggioranza con cui la Camera dei deputati ha approvato, nei giorni scorsi, la legge per rendere possibile il voto degli italiani all’estero ed ha garantito l’impegno del MCL affinché anche al Senato si raggiunga analogo risultato in tempi brevi.

A conclusione dell’incontro è stato deciso di convocare il congresso del MCL del Belgio che si terrà il 30 gennaio a Bruxelles presso il Parlamento Europeo.

Durante la permanenza a Bruxelles, Costalli ha partecipato, con una delegazione MCL, ai lavori del Congresso UELDC (Unione Europea dei Lavoratori Democratici Cristiani del Partito Popolare Europeo) cui hanno preso parte 200 delegati in rappresentanza di organizzazioni di lavoratori di 15 Paesi europei. (Inform)


Vai a: