* INFORM *

INFORM - N. 223 - 22 novembre 2001

Voto all’estero - Mariella Zoppi (Regione Toscana): Adesso un rapido completamento dell’iter parlamentare della legge

FIRENZE - "Un passo alla volta il nostro paese si avvia a saldare il suo debito con i cittadini italiani residenti all’estero. E credo che quello compiuto il 20 novembre alla Camera sia un passo davvero decisivo". Con queste parole l’assessore regionale alla cultura e alle comunità toscane all’estero, Mariella Zoppi, ha espresso la propria soddisfazione per il voto con il quale i deputati hanno detto sì alla legge che stabilisce i criteri per rendere operanti le modifiche agli articoli 48, 56 e 57 della Costituzione.

"Adesso – ha proseguito l’assessore – occorre procedere rapidamente per concludere l’iter parlamentare della legge, portando finalmente a compimento un lavoro che ha visto l’impegno positivo di uno schieramento ampio e trasversale di forze politiche. E soprattutto occorre farlo – ha concluso – mantenendo fermo il profilo di una legge che dà piena e concreta sostanza al principio di rappresentanza degli italiani all’estero sancendo il diritto di accedere alla candidatura proprio in virtù della loro particolare condizione". (af-Inform)


Vai a: