* INFORM *

INFORM - N. 210 - 5 novembre 2001

La Commissione europea si riunisce alla Badia fiesolana

Prodi terrà una conferenza-stampa. Il Presidente della Toscana Martini parlerà delle regioni marittime periferiche

FIRENZE - Per la prima volta nella storia della Comunità Europea una riunione della Commissione si svolgerà fuori dalle sue sedi istituzionali. E la sede prescelta è Firenze, per l’esattezza l’Istituto universitario europeo a Fiesole. L’appuntamento è per mercoledì 7 novembre, quando l’istituto celebrerà il suo venticinquesimo anniversario.

Con questo evento il presidente della Commissione europea Romano Prodi ha voluto sottolineare l’importanza che intende affidare alla cultura (e non solo al mercato unico e all’Euro) nel processo di integrazione europea. E l’Istituto universitario di Fiesole rappresenta al meglio le volontà di ricerca e di sviluppo culturale comune.

Romani Prodi terrà il 7 novembre, alle 13, una conferenza stampa. Al termine di essa il presidente della Regione Toscana Claudio Martini, presenterà a Prodi e alla stampa i lavori della Conferenza delle regioni periferiche marittime (Crpm) che si riunisce a Palazzo Bastogi il 6 e 7 novembre. Si parlerà, tra l’altro, del ruolo delle regioni in Europa dopo il mandato di Laeken. (Inform)


Vai a: