* INFORM *

INFORM - N. 207 - 30 ottobre 2001

Inaugurato a Treviso il Palazzo dell'Umanesimo Latino

TREVISO - E' stato inaugurato sabato 27 ottobre a Treviso il Palazzo dell'Umanesimo Latino, edificio seicentesco, collocato nel quartiere universitario sulle rive del fiume Sile, voluto dal presidente della Fondazione Cassamarca, avv. Dino De Poli, come sede di un Centro di alta cultura e di iniziative universitarie intorno al tema dell'umanesimo latino.

Il taglio del nastro è stato fatto, alla presenza del vescovo di Treviso mons. Paolo Magnani, dal prof. Jean-Dominique Durand, addetto culturale dell'Ambasciata di Francia presso la Santa Sede, assistito da una rappresentanza di docenti universitari: Loretta Baldassar (Australia), Robert Elliot (Asia), Simao Souindoula (Africa), Giuseppe Mea (Europa), Jon Snyder (America).

Il programma della giornata è proseguito con i saluti del presidente della Fondazione Cassamarca De Poli, del prof. Giuliano Romano (società Umanesimo Latino SpA), dell'ambasciatore Bernardino Osio, segretario generale dell'Unione Latina di Parigi, dell'ambasciatore Francesco Aolisi de Lardarel, direttore generale per la Cooperazione Culturale del ministero degli Esteri.

E' seguita una conferenza sul tema dell'umanesimo latino svolta dal prof. Miguel Garcia Barò Lopez dell'Università Cammillas di Madrid.

Alla cerimonia ha partecipato una delegazione di circa quaranta docenti universitari in rappresentanza di tutti i continenti. (Inform)


Vai a: