* INFORM *

INFORM - N. 207 - 30 ottobre 2001

Ciampi in Tunisia: "Il Mediterraneo luogo di dialogo tra Europa e Africa"

TUNISI, - "La crisi del Medio Oriente non è una guerra di religione". Lo ha ribadito il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, nel corso della sua visita di Stato del 29-30 ottobre in Tunisia, in occasione del brindisi al pranzo di Stato offerto in suo onore dal Presidente della Repubblica di Tunisia, Zine El Abidine Ben Ali. "La crisi del Medio Oriente - ha precisato Ciampi - è un conflitto regionale, grave, prolungato, sanguinoso, ma risolvibile. I tempi sono maturi per uno Stato palestinese, frutto di un accordo che affermi al tempo stesso il riconoscimento di frontiere sicure per Israele e ponga le basi per una pacifica convivenza nella regione".

Il Presidente Ciampi ha concluso, sottolineando che "oggi più che mai i credenti, musulmani, cristiani, ebrei, hanno bisogno del conforto della propria religione. Il riconoscimento - nelle differenze - di comuni richiami spirituali e dei rispettivi valori, l'osservanza delle leggi e delle regole di convivenza sono le basi per sviluppare il dialogo e l'amicizia. Italia e Tunisia sono unite dalla visione di un Mediterraneo come luogo di incontro, collaborazione, dialogo, fra Europa ed Africa". (Inform)


Vai a: