* INFORM *

INFORM - N. 204 - 27 ottobre 2001

Confermato il sostegno dell'Italia all'Ecuador. Incontro del Sottosegretario Baccini con il Ministro degli Esteri Freile

ROMA - Alla Farnesina, nel corso di un cordiale colloquio fra il Sottosegretario agli Esteri Mario Baccini e il Ministro degli Esteri dell’Ecuador Heinz Moeller Freile, è stato riconfermato l’eccellente stato delle relazioni bilaterali, nel quadro della crescente attenzione che l’Italia dedica ai Paesi della regione andina e più in generale all’area latino-americana. Si è inoltre proceduto ad un ampio scambio di opinioni su tematiche di carattere internazionale di reciproco interesse.

Il Ministro Freile - è detto nel comunicato congiunto emesso al termine dell'incontro - ha espresso il ringraziamento del proprio Governo per la decisione italiana, annunciata ufficialmente nei giorni scorsi, di contribuire con 10 miliardi di lire allo sforzo internazionale teso a reperire risorse da destinare alle popolazioni residenti nelle regioni di frontiera a nord del Paese. Da parte sua, il Sottosegretario Baccini ha tenuto a ricordare che la nostra decisione rientra nella riflessione avviata dall’Italia in sede G8 (ed approvata in occasione del Vertice di Genova) per promuovere iniziative regionali tese ad individuare interventi volti a sconfiggere il narcotraffico attraverso la lotta alla povertà nei Paesi dell’area.

Il Ministro Freile, a nome del Presidente della Repubblica Noboa e delle autorità del suo Governo, ha esteso al. Presidente del Consiglio ed al Ministro degli Esteri italiano un invito a visitare l’Ecuador.

Al termine dell’incontro le due parti hanno proceduto alla firma dell’Accordo bilaterale per la Promozione e Protezione degli Investimenti ed alla parafatura di un accordo di riconversione di parte del debito concessionale che, una volta finalizzato, contribuirà non solamente ad alleviare l’onere esterno ecuadoriano ma anche a liberare nuove risorse per la realizzazione di iniziative di sviluppo. (Inform)


Vai a: