* INFORM *

INFORM - N. 197 - 18 ottobre 2001

Soddisfazione del Presidente della FUSIE Domenico De Sossi per l'annuncio del Ministro Tremaglia

ROMA - Il presidente della FUSIE - Federazione unitaria della stampa italiana all'estero - Domenico De Sossi ha espresso vivissima soddisfazione per la notizia che il governo intende accogliere la proposta del ministro per gli Italiani nel mondo di elevare a 10 miliardi il contributo annuale della Presidenza del Consiglio (legge 416) alla stampa italiana all'estero.

"Al ministro Tremaglia , che peraltro aveva anticipato questa sua iniziativa nel corso dell'udienza formale del 3 ottobre scorso con il nostro Comitato di presidenza, desidero esprimere il più vivo apprezzamento e la più cordiale riconoscenza di tutte le testate italiane all'estero per il suo impegno efficace e costante, teso a risolvere i problemi storici della presenza italiana nel mondo, riconfermandogli il sostegno unitario e la collaborazione di tutta la stampa italiana all'estero".

"L'esistenza e lo sviluppo della stampa italiana all'estero - ha concluso De Sossi - è un dovere morale e politico delle istituzioni nazionali tutte, come riconoscimento degli innegabili meriti storici e della permanente validità del ruolo della stampa in lingua italiana che è ancora veicolo essenziale di comunicazione e di mediazione culturale tra la le due Italie, quella che vive entro i confini nazionali e quella che vive, si sviluppa e si integra nei diversi Paesi di accoglimento". (Inform)


Vai a: