* INFORM *

INFORM - N. 194 - 15 ottobre 2001

Paesaggi da mito, paesaggi da sogno: straordinario successo della mostra alla Galleria Nazionale di Oslo

OSLO - È stata inaugurata presso la Galleria Nazionale di Oslo la mostra "Natura e Mito. Paesaggi Italiani del '600 e del '700", e il successo è stato straordinario. Più di cinquecento persone hanno affollato le sale del museo norvegese per vedere la splendida selezione di dipinti, personalmente curata da Lorenza Mochi Onori, Direttrice della Galleria Nazionale di Arte Antica di Palazzo Barberini, che è stata capace di assemblare in un pregevole percorso artistico quei capolavori che seppero illustrare, tra natura a mito, i nostri paesaggi, secondo una tradizione che dal '600 in poi avrebbe influenzato tutta l'Europa.

Sotto l'alto patronato del Presidente Ciampi, da un'idea dell'Ambasciata d'Italia a Oslo, grazie alla concreta opera del locale Istituto Italiano di Cultura e al sostegno del Ministero degli Esteri e della Norsk Agip, ha avuto dunque luce la più bella mostra di dipinti sull'Italia mai realizzata in Scandinavia. "Una mostra di alto valore pittorico, un progetto coerente e unitario- come l'ha definito il quotidiano "Aftenposten"- frutto di una sensibilità artistica tipicamente italiana." Un'apertura che gli organizzatori hanno preparato in un clima garbatamente barocco, e che il Ministro della Cultura norvegese Ellen Horn nell'inaugurazione ufficiale ha voluto sottolineare con parole piene di entusiasmo e di ammirazione per l'Italia, "paese di sogni, di miti e di desideri." Prima di lei, era stato l'Ambasciatore d'Italia Andrea G. Mochi Onory di Saluzzo a pronunciare la frase più significativa: "Benvenuti in Italia!" E sebbene si fosse a Oslo, era davvero questo il sentimento di ospitalità che tutti i visitatori stavano provando: un benvenuto vero e proprio a tutti coloro, e in Norvegia son tanti!, che si recano nel nostro paese, e un benvenuto ideale ai Reali di Norvegia, che tra pochissimi giorni saranno in Italia per una Visita di Stato attesa da quarant'anni. (Inform)


Vai a: