* INFORM *

INFORM - N. 189 - 8 ottobre 2001

A Palermo, "insieme per la pace"

PALERMO - Martedì 9 ottobre alle ore 21, presso l’Istituto Don Orione di via Ammiraglio Rizzo, si svolge una iniziativa interreligiosa per la pace, promossa dal Centro per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso, dal centro diocesano per la pastorale della cultura, dal centro Munigyana di Buddismo Tibetano, dalla Chiesa Ortodossa di SS. Marco di Efeso, dalla Chiesa evangelica Mennonita, dalla Chiesa Evangelica Valdese, dalla Comunità Bizantina di Piana degli Albanesi, dalla Comunità di S. Egidio, dalle Comunità islamiche, dal Gruppo Buddista Soka Gakkai, dal Movimento internazionale per la riconciliazione e dal Movimento dei focolari.

"E’ indicativo che una iniziativa del genere parta da Palermo – da detto Roberto Mazzarella – proprio perchè siamo convinti che questa città ha una vocazione ai "dialoghi impossibili", o ritenuti tali."

"Non è nemmeno casuale che l’ iniziativa ha ricevuto l’adesione di tantissime comunità di italiani all’estero, di tutte le parti del mondo. L’Associazione Palermitani di Sydney, ad esempio, mi ha comunicato in questi giorni l’adesione convinta .."

"La ritengo una azione significativa – ha commentato Mazzarella – giacchè è il segno evidente che sempre di più quel che una città, propone od organizza, non si ferma più ai confini della città ma si estende nel mondo."

"E’ stimolante pensare che a migliaia di chilometri di distanza tantissimi altri palermitani e, tramite loro, tantissime altre persone condividono quanto stiamo vivendo a Palermo". (Inform)


Vai a: