* INFORM *

INFORM - N. 186 - 3 ottobre 2001

UNHCR: lanciata in Italia la campagna "Emergenza Afghanistan"

ROMA - L'ufficio per l'Italia dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha lanciato la campagna di raccolta fondi "Emergenza Afghanistan".

La campagna fa seguito all'appello lanciato in tutto il mondo dall'UNHCR lo scorso 26 settembre per reperire i fondi necessari - 268 milioni di dollari, oltre 530 miliardi di lire - per far fronte all'emergenza su vasta scala in Afghanistan e nei paesi confinanti.

Nel momento in cui gli occhi del mondo sono rivolti verso l'Afghanistan e i paesi limitrofi, l'ufficio dell'Italia dell'UNHCR ritiene opportuno richiamare l'attenzione dei donatori, dei media e dell'opinione pubblica italiana sulla possibile estensione della già gravissima crisi umanitaria che affligge la regione.

Venti anni di durissimi conflitti, tre anni di siccità, abusi generalizzati dei diritti umani e massicci movimenti forzati di popolazione - aggravati dalla recente crisi geopolitica - hanno lasciato soltanto una fragile speranza di sopravvivenza a oltre 5 milioni di afghani, rifugiati in Pakistan e Iran e sfollati all'interno del loro paese.

L'appello dell'Alto Commissariato è sostenuto sul campo dall'impegno dei volontari di COOPI ed INTERSOS, due organizzazioni non governative italiane da tempo impegnate in operazioni di assistenza umanitaria ai rifugiati nel mondo.

E' possibile effettuare donazioni all'UNHCR per Emergenza Afghanistan, tramite:

L'ordine di accredito può essere effettuato verso:

Le donazioni all'UNHCR godono sono fiscalmente detraibili ai sensi dell'art. 138, L. n. 388 del 23/12/2000 e del D.P.R. n. 917/86. (Inform)


Vai a: