* INFORM *

INFORM - N. 185 - 2 ottobre 2001

Dal 15 al 20 ottobre la prima "Settimana della lingua italiana nel mondo"

ROMA - La prima "Settimana della lingua italiana nel mondo" - organizzata dal ministero degli Affari Esteri, dall’Accademia della Crusca e dal ministero per gli Italiani nel mondo con la collaborazione del ministero per i Beni e le Attività culturali, del ministero dell’Istruzione e dell’Università e della Dante Alighieri - si svolgerà dal 15 al 20 ottobre. Coinvolgerà l’intera rete diplomatico – consolare italiana insieme a quella dei 93 Istituti italiani di cultura e consisterà in più di 300 manifestazioni tra conferenze, convegni, seminari, mostre librarie e documentarie e concorsi letterari ed artistici.

Momento centrale sarà una tele-conferenza che si terrà il 18 ottobre presso la sede dell’Accademia della Crusca a Firenze. In collegamento con dieci Istituti di cultura in altrettante capitali e con la partecipazione di più di cento affermati specialisti, la lingua italiana sarà oggetto di esame e dibattito con studenti e studiosi del settore.

L’iniziativa riflette la priorità che il ministero degli Esteri attribuisce alla diffusione della lingua italiana nel mondo - perseguita in particolare attraverso l’introduzione dell’italiano nelle scuole e nelle università straniere - quale aspetto fondamentale della proiezione internazionale della cultura del nostro paese.

La "Settimana" sarà presentata nel corso di una conferenza stampa, che si terrà il prossimo 9 ottobre alle ore 12 presso la Sala Saraceno del ministero degli Esteri. Vi prenderanno parte il direttore generale per la Promozione Culturale della Farnesina, ambasciatore Francesco Aloisi, il prof. Francesco Sabatini, presidente dell’Accademia della Crusca, e lo scrittore Giuseppe Bonaviri, insieme ad altre personalità del mondo universitario, della cultura e dello spettacolo. (Inform)


Vai a: