* INFORM *

INFORM - N. 177 - 20 settembre 2001

Lotta al terrorismo - Colloqui telefonici del ministro degli Esteri Ruggiero con Solana, Powell e Ivanov

ROMA - Si apprende alla Farnesina che il ministro degli Esteri Renato Ruggiero ha avuto colloqui telefonici con l’alto rappresentante per la politica estera dell’Unione Europea, Javier Solana, con il segretario di Stato americano, Colin Powell e con il ministro degli Esteri russo, Igor Ivanov, per uno scambio di informazioni sulle misure di coordinamento per contrastare il terrorismo internazionale dopo i drammatici episodi di New York e Washington.

Nel colloquio con Colin Powell è stata in particolare sottolineata la soddisfazione dell’Amministrazione americana per il vasto appoggio conseguito, sia da parte degli alleati della NATO, sia della comunità internazionale in generale, alle azioni concrete che dovranno essere adottate nella lotta contro il terrorismo. Si tratterà – è stato sottolineato – di una campagna di lunga durata, che richiederà una strategia complessa in cui, oltre alle misure militari, dovranno essere adottate, tra l’altro, misure politiche, economiche, giuridiche. Grande importanza andrà attribuita, inoltre, all’attuazione delle pertinenti Convenzioni delle Nazioni Unite in materia di lotta al terrorismo.

Powell ha altresì confermato l’incontro con il responsabile della Farnesina previsto per martedì 25 settembre a Washington. Nel corso dello stesso viaggio, mercoledì 26, il ministro Ruggiero incontrerà a New York il segretario generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan, come pure il ministro Ivanov.

Nei colloqui di Ruggiero con Solana, Powell e Ivanov, vi è stato inoltre un ampio scambio di informazioni sulla situazione in Macedonia, alla luce dei risultati della missione dello stesso Ruggiero a Skopje martedì scorso, nonché sugli sviluppi del processo di pace in Medio Oriente.


Vai a: