* INFORM *

INFORM - N. 173 - 14 settembre 2001

La FIEI sugli attacchi terroristici contro gli USA

ROMA - La Fiei, anche a nome di tutte le organizzazioni aderenti in Italia e all’estero, esprime la piena solidarietà al popolo americano e la piena e totale condanna dell’efferato attacco terroristico che ha seminato distruzione e morte tra inermi cittadini americani e presumibilmente di molti altri paesi.

La Fiei è vicina in particolare ai connazionali ed ai cittadini americani di origine italiana ai quali rivolge una particolare affettuoso solidale saluto.

I mandanti dei gravissimi e raccapriccianti attentati vanno al più presto individuati e puniti. Ad oggi il quadro delle responsabilità non è ancora emerso. Il perseguimento dei responsabili di un attentato senza precedenti deve essere il più rapido possibile, mirato e selettivo.

La Fiei, di fronte all’attacco inaudito contro il popolo americano condanna quanti usano o intendono usare gli strumenti del terrorismo nella vana illusione di risolvere con ciò i conflitti che insorgono fra paesi.

Va rivendicato il primato del confronto, del negoziato, della mediazione, del consenso della comunità internazionale per dirimere ogni contrasto fra paesi e fra governi.

Pace, giustizia sociale, solidarietà fra i popoli attraverso una più equa redistribuzione della ricchezza prodotta, democrazia, devono essere i principi alla base delle relazioni internazionali. (Inform)


Vai a: