* INFORM *

INFORM - N. 166 - 5 settembre 2001

"Esplosione" di successo per il Macbeth di Verdi alla Tivoli Koncertsal di Copenaghen

COPENAGHEN - Nel quotidiano danese più autorevole si parla di "esplosione" al Tivoli (Politiken). Chi, attirato dai caratteri cubitali dell’articolo, pensasse a qualche incidente nel giardino più famoso del mondo o ai fuochi d’artificio per cui il Tivoli va giustamente orgoglioso, si è presto ricreduto: l’esplosione era dovuta al grande successo di pubblico e di critica del Macbeth di Verdi, diretto da Angelo Cavallaro.

L’opera, sotto forma di concerto, è stata rappresentata lunedì 3 settembre nella prestigiosa "Tivolikoncertsal "con la partecipazione di Giuseppa Garra, Paola Romanò e Franco de Grandis. Il Berlingske Tidende, quotidiano di Copenaghen, più prosaicamente, conclude l’articolo dedicato alla serata con due frasi lapidarie, ma molto efficaci: "Così si deve fare. Così si è fatto". I meno ottimisti fra gli organizzatori hanno dovuto riconoscere che non poteva andar meglio.

La serata, realizzata con la collaborazione dell’Istituto Italiano di Cultura, è stata caratterizza da un pubblico entusiasta. L’orchestra e coro del Tivolikoncertsal" nella direzione del maestro Cavallaro, avrebbe fatto invidia, secondo i critici musicali dei giornali, ai grandi teatri d’opera italiani. Il soprano Paola Romanò, ha incantato il pubblico nella famosa scena della sonnambula. L'artista a fine settembre canterà nell’Aida al Teatro dell’Opera di Malmö, coronando così la sua visita in Scandinavia con un altro sicuro successo. Il baritono Giuseppe Garra, vecchia conoscenza del pubblico danese, ha usato tutto il suo registro di potenza drammatica, mentre una piacevole sorpresa per il pubblico e la critica danese è stata la presenza del basso Franco de Grandis che il Berlinske Tidende ha definito di "assoluta grandezza".

I colori della bandiera italiana hanno ravvivato così al Tivoli una serata che si annunciava grigia e piovigginosa. Una "esplosione" di entusiasmo che l’Istituto di Cultura italiano ha registrato con grande soddisfazione. (Inform)


Vai a: