* INFORM *

INFORM - N. 161 - 9 agosto 2001

A Buenos Aires commemorata la tragedia di Marcinelle

BUENOS AIRES - Mercoledì 8 agosto, nel teatro Coliseo di Buenos Aires, ha avuto luogo la commemorazione del 45° anniversario della tragedia di Marcinelle. Con il Console Generale d'Italia, funzionari del Consolato ed esponenti della comunità erano presenti cinquecento emigrati italiani in Argentina o loro discendenti.

Antonio Macrì, vice segretario generale del CGIE per l'America Latina, ha colto l'occasione per ricordare la motivazione che Mirko Tremaglia ha dato alla sua prima visita ufficiale fuori d’Italia dopo la sua nomina a ministro per gli Italiani nel mondo: "richiamare in tutti noi la memoria storica con un messaggio che ha valore innanzitutto di solidarietà sul piano italiano e mondiale, perché certi misfatti non si ripetano più e perché il lavoro sia rispettato come segnale di civiltà".

"Noi emigrati - ha scritto Macrì a Tremaglia - comprendiamo bene le tue parole e valorizziamo anche i paesi che ci hanno accolti con generosità, per i quali chiediamo una giusta reciprocità dall’Italia e dall’Europa". (Inform)


Vai a: