* INFORM *

INFORM - N. 155 - 1 agosto 2001

La Farnesina sulla visita di Arafat a Roma

ROMA - Sulla visita a Roma del Presidente Arafat, fonti della Farnesina rilevano come essa venga a cadere in una fase assai tormentata del processo di pace in Medio Oriente, specie alla luce degli ultimi tragici eventi verificatisi ieri a Nablus. Tale eventi, anche per il numero di vittime che hanno comportato, tra le quali alcune di età molto giovane, rendono ancor più incandescente la situazione sul terreno.

Il preoccupante ricorso alla violenza, con il conseguente rischio di una spirale di ritorsioni, non può che essere stigmatizzato in ogni sua forma da chi persegue con determinazione l’obiettivo della sollecita ripresa del negoziato diretto tra le parti; ciò, attraverso l’applicazione del "piano Mitchell", al quale la comunità internazionale – come ribadito a Genova dai Capi di Stato e di Governo del G8 – guarda come unico scenario per superare la drammatica fase di stallo in atto.

Accogliendo il Presidente Arafat, all’indomani di un evento che ha causato nuovi lutti, l’Italia intende fare il possibile affinché questa spirale possa essere spezzata e la ragione torni a prevalere. (Inform)


Vai a: