* INFORM *

INFORM - N. 153 - 30 luglio 2001

L'assessore Zanon all'assemblea dei Trevisani nel Mondo:"prossimo incontro tra Regione e Provincie sul problema del rientro degli emigrati"

TREVISO - Nei prossimi giorni si terrà un incontro tra la Regione e le Amministrazioni Provinciali di Padova e di Vicenza che (la prima a Corboda in Argentina, la seconda nello stato brasiliano di Rio Grando Do Sul) hanno aperto sportelli informativi per accertare, sostenere ed eventualmente facilitare, dal punto di vista dell' inserimento lavorativo e del reperimento dell'abitazione, il rientro nel Veneto dai Paesi dell'emigrazione dei veneti che lo richiedessero.

Lo ha annunciato l'assessore regionale ai flussi migratori Raffaele Zanon intervenendo a Silea di Treviso all'Assemblea annuale dell'associazione Trevisani nel Mondo. L'assessore ha informato anche della sua prossima partecipazione alla manifestazione commemorativa che si terrà a Marcinelle, la città belga dove 45 anni morirono centinaia di minatori italiani tra cui alcuni veneti. Con l'occasione l'assessore incontrerà le delegazioni degli emigrati veneti provenienti dai diversi paesi europei e avrà un colloquio con il ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia.

"Nell'ambito del Piano triennale per l'emigrazione, recentemente approvato dal Consiglio regionale - ha detto Zanon - ci sono risorse che possono essere utilizzate per sostenere - sia da parte degli uffici provinciali del lavoro, sia con progetti ad hoc - chi intendesse, dei nostri emigranti e/o dei loro figli, ritornare a lavorare e a vivere nel Veneto. Ho già espresso a Ministro Tremaglia l'esigenza di mettere a disposizione la rete consolare a quegli emigranti che patiscono una situazione di disagio permanente. Tenteremo poi di coordinare maggiormente le attività tra Regioni, Ministero, consolati. Un'operazione che sarà fatta in modo serio - ha detto Zanon - senza coltivare illusioni, ma puntando a capire veramente l'entità e la qualità del fenomeno per assicurare una reale accoglienza a chi arriverà in Veneto". (Inform)


Vai a: