* INFORM *

INFORM - N. 151 - 26 luglio 2001

Tremaglia e Narducci a Torre Vado nel Salento

TORRE VADO - "Gli italiani nel mondo, ambasciatori di creatività, ingegno e promozione della propria Terra"; si intitola così la Festa degli italiani nel mondo che si terrà il 28 luglio a Torre Vado – località turistica nel Capo di Leuca nel Salento -. Alla festa parteciperanno il ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia e Franco Narducci segretario generale del CGIE. Sarà l’occasione utile per incontrare le migliaia di italiani salentini che risiedono all’ estero e che tornano nelle loro terre in occasione delle vacanze estive.

Al seminario che si terrà a Torre Vado parteciperà anche il presidente della Regione Puglia Raffaele Fitto e diversi sindaci ed autorità pugliesi, che hanno in comune una passata esperienza di emigrazione personale o familiare. Lo stesso sindaco di Morciano di Leuca, Comune che ha organizzato l’evento, è figlio di emigrati in Svizzera ed è soddisfatto di poter ospitare nel suo Comune l’iniziativa che rende onore al duro lavoro dei tanti emigrati salentini ai quali si deve gran parte del successo economico, culturale e sociale delle terre del Capo di Leuca.

"Torre Vado in luglio ed agosto è invasa da turisti che provengono dall’estero e questo grazie al passaparola dei nostri connazionali che vivono e lavorano all’estero" così commenta il sindaco Giovanni Pisanò alle prese con i preparativi della festa; "Siamo contenti quindi di dedicare ai nostri emigrati la serata centrale di questa estate, particolarmente onorati dalla presenza del ministro Mirko Tremaglia che ai nostri emigrati ha dedicato l’impegno di una vita". (Massimo Pillera-Inform)


Vai a: