* INFORM *

INFORM - N. 149- 24 luglio 2001

Regione Veneto - Riunito il Tavolo unico regionale di coordinamento sull'immigrazione

VENEZIA - Dalla programmazione all'operatività: con questo obiettivo l'assessore regionale ai flussi migratori Raffaele Zanon ha riunito a Venezia, Palazzo Balbi (Sala Pedenin), sede della Giunta veneta, il Tavolo Unico Regionale di Coordinamento sull'Immigrazione - l'organismo unico in Italia che mette insieme tutte le parti pubbliche e private che si occupano di immigrazione, dagli enti locali agli industriali ai sindacati alle associazioni no-profit.

"Dopo che il Consiglio regionale, nel giugno scorso - spiega Zanon -, ha approvato il Piano Triennale 2001-2003 e dopo la sottoscrizione dell'accordo di programma tra Ministero del Lavoro e Regione Veneto che prevede l'attivazione e la realizzazione di un progetto sperimentale, passiamo agli interventi attuativi in materia di alloggio e formazione e alfabetizzazione.

"Una riunione importante - rileva ancora Zanon - anche perché preceduta da un colloquio a Roma con il ministro Maroni al quale ho fatto presente l' opportunità di dar voce alle Regioni per quanto riguarda il governo dei flussi migratori ma con il quale ho soprattutto insistito sul bisogno di manodopera extracomunitaria per dar fiato alle aziende venete, sollecitazione che ha conseguito il pronto decreto sui lavoratori extracomunitari stagionali che ha riconosciuto al Veneto mille ingressi ulteriori " (Inform)


Vai a: